Informazioni personali

La mia foto
"L'Isola dei Demoni" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Self publishing con Amazon "L'Imperatrice della Tredicesima Terra" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Aletti Editore Anche in formato e-book

lunedì 25 settembre 2017

I DODICI ABATI DI CHALLANT IL MIRACOLO DI SANTA ODILIA GLI OCCHI DELL’IMPERATORE di LAURA MANCINELLI

I DODICI ABATI DI CHALLANT

IL MIRACOLO DI SANTA ODILIA

GLI OCCHI DELL’IMPERATORE

di
LAURA MANCINELLI


Genere: romanzi storici

Edizione: Giulio Einaudi editore s.p.a, Torino (1995)


Buongiorno lettori, 
oggi vi recensisco tre romanzi, che nell’edizione in mio possesso sono contenuti nello stesso libro… che solo leggendo ho scoperto fossero tre storie separate, ma adesso vi spiego perché l’acquistai (e sono passati un po’ di anni) e solo ultimamente ho deciso di leggerlo.
Chi mi segue saprà che sto partecipando alla Made in Italy Books Challenge ideata da Valentina (blogger di Universi Incantati), il tema proposto per settembre è leggere un classico… guardo nella mia libreria e ritrovo questo libro, che avevo comprato quando andavo alle superiori e, per qualche motivo che non mi ricordo più, non lo lessi. Con questa challenge ho trovato il tempo di leggerlo ed ora passo a raccontarvi qualcosa delle trame…

I dodici abati di Challant narra la storia di questi dodici abati che devono sorvegliare il duca Franchino di Mantova, il quale eredita il feudo dove sorge il castello di Challant.
Perché devono sorvegliarlo? Perché la clausola apposta nel testamento impone all’erede di rimanere casto fino alla morte.
Per vari eventi fortuiti, uno dopo l’altro, i dodici abati vanno incontro a diverse sorti…

Il miracolo di santa Odilia narra la storia di Odilia, fatta diventare monaca dalla famiglia per poter vantarsi di aver un santo in famiglia. Odilia diventa perfino badessa e vive una vita da vera monaca esemplare, ma di miracoli neppure l’ombra.
La storia si sposta velocemente – appena al secondo capitolo – su un’altra Odilia, membro della stessa famiglia, che alla morte della precedente omonima, viene fatta diventare monaca e badessa nel medesimo convento.
La seconda Odilia vive e dirige il monastero in maniera diversa dalla sua parente… e questa volta si verificherà qualche miracolo?

Gli occhi dell’imperatore narra la storia del viaggio che devono affrontare una contessa e suo figlio per arrivare alla corte dell’imperatore Federico II (nonché padre del ragazzo e che non ha mai conosciuto).
In questo viaggio si conosce anche la storia del cavaliere che li accompagna, un cavaliere-poeta a cui è stata fatta una fattura, impedendogli di suonare la sua arpa.
Arriveranno dall’imperatore? E poi cosa succederà?

Quando avevo preso questo libro, da subito, il mio istinto mi aveva detto che non mi sarebbe piaciuto più di tanto… e all’istinto bisogna sempre dare retta!
Le tre storie non sono riuscite ad appassionarmi e coinvolgermi, sia per le trame in generale e sia per il linguaggio antiquato e – per quanto mi riguarda – poco scorrevole.
I personaggi sono poco descritti e caratterizzati e anche il mondo in cui vivono è come se non esistesse.
Nessuno dei tre romanzi a mio parere ricrea quell’atmosfera storica e medievale in cui dovrebbero essere ambientati, e anche le trame sono poco credibili e non creano quella curiosità che spinge il lettore a continuare… infatti mi distraevo a ogni riga.
Questa è la mia opinione e non toglie che a qualcuno possa piacere.

Buona lettura!


VOTAZIONE
Uguale per tutti e tre i romanzi

TRAMA           
PERSONAGGI
COPERTINA    
TITOLO                 
SINOSSI            


Link per l'acquisto su Amazon:

2 commenti:

  1. Great post!

    You have a nice blog!

    Would you like to follow each other? (f4f) Let me know on my blog with a comment! ;oD

    Have a great day!

    xoxo Jacqueline
    www.hokis1981.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Verrò a vedere il tuo blog ;)
      Grazie per essere passata.

      Elimina